Orwell 1984 - film

Satanismo Spirituale.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di Satana e dei Suoi Demoni.
Per ulteriori informazioni: http://www.itajos.com

1. Riconosciamo Satana e i sui Demoni come esseri reali, e con essi comunichiamo e lavoriamo per il miglioramento di noi stessi. Satana e' il Creatore dell'Umanita'.
2. Qui si parla esclusivamente di Satanismo e non c'e' spazio per altri credi New Age o simili, i messaggi non pertinenti saranno cancellati.
3. Proclami e offese contro il nostro credo saranno cancellati e ripetute violazioni causeranno l'esclusione dell'utente.
4. Educazione e rispetto prima di tutto.
5. Se credete che Satana e i Demoni sia creature malvage e nefaste, questo gruppo non fa per voi.
6. NON sono ammessi utenti minorenni.
7. Qui NON si tratta di sacrifici ed illegalita' che NON corrispondono al nostro pensiero. Siamo rispettosi della Legge. Qualunque post contenente incitamenti o provocazioni in questo senso sara' cancellato e l'utente bannato definitivamente.
8. Qualsiasi messaggio che cita siti o gruppi che remano contro JoS saranno cancellati e l'utente bannato.
User avatar
Gerecht Ror
Posts: 1938

Orwell 1984 - film

Postby Gerecht Ror » Sat Mar 28, 2020 9:45 am

Visto che siamo in tema di comunismo, e sembra di vivere in pieno regime con le restrizioni di adesso, ho (ri)trovato questo triste film che illustra a cosa andremmo incontro se il comunismo ebraico non viene fermato :

https://videa.hu/videok/film-animacio/orwell-1984-V4hp5ZtTFQR3AVP6

O anche

https://videa.hu/videok/film-animacio/orwell-1984-TJebHnvbxwGaIUIF

Aquarius
Posts: 5922

Re: Orwell 1984 - film

Postby Aquarius » Sat Mar 28, 2020 10:18 am

L'avevo visto tempo fa ma non sono riuscito a guardarlo oltre la metà, è incredibilmente angosciante.
HAIL TO OUR TRUE INEFFABLE GOD SATAN

Cfecit
Posts: 996

Re: Orwell 1984 - film

Postby Cfecit » Sat Mar 28, 2020 8:17 pm

Non ho mai visto il film, ma ho letto il libro, consiglio vivamente la lettura perché è uno dei migliori libri, non solo per tema ma anche perché c'è un sapiente, direi quasi meraviglioso, uso di vocabolario e struttura. Per restare in tema, consiglio anche il libro "Fahrenheit 451" di Ray Bradbury, intitolato anche come "Gli Anni della Fenice", anche questo c'è la versione cinema, mi sembra più due interpretazioni, ma a mio parere, quando c'è un film che deriva da un libro, è sempre meglio leggere il libro perché il lettore legge tutto ciò che l'autore scrive, quindi durante la narrazione ne da più attenzione a certi aspetti/dettagli in base alla propria personalità, dove questo non accade in un film dove il produttore o regista usa diversi parametri, quindi alla fine c'è sempre un interpretazione diversa da cui il lettore ha quando legge prima il libro.
Biblioteca di Satana - http://www.itajos.com/BIBLIOTECA/Biblioteca_Di_Satana.htm
Satan's Library [ENG] or various languages - https://www.satanslibrary.org

User avatar
Gerecht Ror
Posts: 1938

Re: Orwell 1984 - film

Postby Gerecht Ror » Sun Mar 29, 2020 1:56 pm

Vero, i film non sono mai come i libri.
Per qualcosa di più leggero c'è anche questo (una accurata descrizione di come gli ebrei vorrebbero instaurare il comunismo tramite "rivoluzioni popolari" più o meno aspre - almeno prima del virus).

La Fattoria degli Animali
https://vimeo.com/194555158

Male non fa rispolverare un po' di energia anticomunista proprio mentre viviamo un tentativo di comunistizzazione più o meno globale - sempre dopo gli RTR, massima priorità.

User avatar
अग्निसर्प࿗
Posts: 440

Re: Orwell 1984 - film

Postby अग्निसर्प࿗ » Thu Apr 23, 2020 12:10 am

A me oggi è venuto in mente questo:

Forze Occulte.

https://archive.org/download/ForzeOcculteForcesOccultesSubIta/Forze%20Occulte%20-%20Forces%20Occultes%20-%20Sub%20Ita.mp4

Il Film prodotto dalla Nova Films di Robert Muzard, rappresenta il 5° e ultimo lavoro del regista di Jean Mamy, che è un vero e feroce atto d’accusa contro la massoneria francese (di cui aveva fatto parte per vari anni essendo stato Venerabile Maestro della loggia di Renan, del Grande Oriente di Francia) e l’influenza esercitata dalle lobby ebraiche, e che per questo sia lui che il produttore nel 1949 vennero condannati a morte per il loro ruolo nella realizzazione di questa pellicola.
La lotta contro una potenza spirituale coi mezzi della forza sarà sempre una difesa, finché la spada non diventi portatrice e annunciatrice di una nuova dottrina spirituale.

ϟϟ

Mein Leben
Adolf Hitler


ᛉᛏ
SARS-CoV-2 Preparazione Materiale e Spirituale

RTR Finale, Fuck The Enemy.
Paintable RTR Master RTR Efficiency-oriented RTR (Pro) JavaScript version


☤ Spiritual Satanist War Room https://evilgoy.com/

Cfecit
Posts: 996

Re: Orwell 1984 - film

Postby Cfecit » Thu Apr 23, 2020 3:38 pm

Mi è venuto in mente adesso che c'è un altro bel film da guardare: Essi vivono https://it.wikipedia.org/wiki/Essi_vivono
non ero al corrente che era ispirato dal libro intitolato Alle Otto del Mattino di Ray Nelson, aggiunto alla lista da acquistare :D
Biblioteca di Satana - http://www.itajos.com/BIBLIOTECA/Biblioteca_Di_Satana.htm
Satan's Library [ENG] or various languages - https://www.satanslibrary.org

Aquarius
Posts: 5922

Re: Orwell 1984 - film

Postby Aquarius » Fri Apr 24, 2020 12:06 pm

Cfecit wrote:Mi è venuto in mente adesso che c'è un altro bel film da guardare: Essi vivono https://it.wikipedia.org/wiki/Essi_vivono
non ero al corrente che era ispirato dal libro intitolato Alle Otto del Mattino di Ray Nelson, aggiunto alla lista da acquistare :D

Ok boomer? Ahaha:) Al giorno d'oggi mica si comprano i film!
HAIL TO OUR TRUE INEFFABLE GOD SATAN

Cfecit
Posts: 996

Re: Orwell 1984 - film

Postby Cfecit » Sat Apr 25, 2020 8:49 am

Mica si comprano? In che senso? Cosa faresti tu?
Biblioteca di Satana - http://www.itajos.com/BIBLIOTECA/Biblioteca_Di_Satana.htm
Satan's Library [ENG] or various languages - https://www.satanslibrary.org

Aquarius
Posts: 5922

Re: Orwell 1984 - film

Postby Aquarius » Sun Apr 26, 2020 9:34 am

Cfecit wrote:Mica si comprano? In che senso? Cosa faresti tu?
Ti dirò un segreto, "cb01 nuovo indirizzo". (cercalo su google)
HAIL TO OUR TRUE INEFFABLE GOD SATAN

Cfecit
Posts: 996

Re: Orwell 1984 - film

Postby Cfecit » Mon Apr 27, 2020 8:09 am

Ehm signor moderatore, il punto 7 del regolamento del forum non ti dice nulla? O devo spiegare io a Aquarius?
Non pensavo che attivassi subito il ruolo di psicopolizia, mi disapprovi già i miei post utili per la collettività. Non scavare ancora nella fossa, mantieni almeno un po' la dignità!
Biblioteca di Satana - http://www.itajos.com/BIBLIOTECA/Biblioteca_Di_Satana.htm
Satan's Library [ENG] or various languages - https://www.satanslibrary.org

User avatar
Gerecht Ror
Posts: 1938

Re: Orwell 1984 - film

Postby Gerecht Ror » Mon Apr 27, 2020 10:33 am

Cfecit wrote:Ehm signor moderatore, il punto 7 del regolamento del forum non ti dice nulla? O devo spiegare io a Aquarius?
Non pensavo che attivassi subito il ruolo di psicopolizia, mi disapprovi già i miei post utili per la collettività. Non scavare ancora nella fossa, mantieni almeno un po' la dignità!


Nessuno dei tuoi post é stato disapprovato, quindi se il tuo atteggiamento é accendere una guerra contro di me, e raccontare falsità tanto per fare, ti porterà ancora più indietro di quanto tu non abbia già fatto finora.

WiseDragon
Posts: 740

Re: Orwell 1984 - film

Postby WiseDragon » Mon Apr 27, 2020 11:14 am

Cfecit wrote:Ehm signor moderatore, il punto 7 del regolamento del forum non ti dice nulla? O devo spiegare io a Aquarius?
Non pensavo che attivassi subito il ruolo di psicopolizia, mi disapprovi già i miei post utili per la collettività. Non scavare ancora nella fossa, mantieni almeno un po' la dignità!

Durante questo periodo di cambiamenti nel forum, cioè aggiornamenti e inclusione di nuove funzionalità, alcuni post potrebbero andare perduti, è capitato anche a me, infatti se avete notato delle volte il forum non è raggiungibile proprio per questo motivo.

Cfecit se hai qualcosa contro il moderatore, parla del problema apertamente così capiamo anche noi cos'è successo, non vedo il bisogno di usare un comportamento passivo agressivo, lanciando frecciatine banali, tipo "signor moderatore" lol.
Efficiency-oriented Final RTR Tool
https://rtr.spiritualsatanism.org/

Aquarius
Posts: 5922

Re: Orwell 1984 - film

Postby Aquarius » Mon Apr 27, 2020 11:53 am

Cfecit wrote:Ehm signor moderatore, il punto 7 del regolamento del forum non ti dice nulla? O devo spiegare io a Aquarius?
Non pensavo che attivassi subito il ruolo di psicopolizia, mi disapprovi già i miei post utili per la collettività. Non scavare ancora nella fossa, mantieni almeno un po' la dignità!

Ciao, non ho postato ne link ne materiale illegale, ho detto di fare una semplice ricerca, il ciò non è illegale. Pure il sito in se non è illegale visto che non hosta niente.
HAIL TO OUR TRUE INEFFABLE GOD SATAN

User avatar
Gerecht Ror
Posts: 1938

Re: Orwell 1984 - film

Postby Gerecht Ror » Mon Apr 27, 2020 1:16 pm

Cfecit wrote:Chi può provarlo che tu non hai disapprovato i miei post?


Gli HP hanno i log di tutto ciò che viene fatto. Divertiti pure con loro se vuoi.

User avatar
Gerecht Ror
Posts: 1938

Re: Orwell 1984 - film

Postby Gerecht Ror » Mon Apr 27, 2020 1:24 pm

Aquarius wrote:Ciao, non ho postato ne link ne materiale illegale, ho detto di fare una semplice ricerca, il ciò non è illegale. Pure il sito in se non è illegale visto che non hosta niente.


Cfecit, preso da estrema rabbia, sta cercando il modo di distruggere la mia reputazione appigliandosi a fatti inesistenti.
La regola 7 parla di sacrifici umani e illegalità (tipo uccidere, violenza, etc.), non so da quali teaveggole possa essere stato colto.

fuoco blu 666
Posts: 648

Re: Orwell 1984 - film

Postby fuoco blu 666 » Mon Apr 27, 2020 1:42 pm

Comunque lo streaming è una cosa positiva perché attacca in modo deciso hollywood, questo è successo in particolar modo dopo il caso weinstein e da quando abbiamo cominciato gli RTR per togliere potere economico agli ebrei e Urano im Toro ha aiutato e sta aiutando parecchiona danneggiarli economicamente e a spezzare il controllo del capitalismo.
Lo schifo della maggior parte dei film attuali è dovuto agli ebrei, non hanno creatività e fanno tanti rifacimenti, non hanno più idee da rubare e il pubblico e stanno perdendo una fetta sempre più grande di guadagno a discapito delle entrate.

Ho usato tantissima connessionele per scaricare e vedere film e anime interi, certo dopo aver fatto un analisi a tappeto del cast intero, della regia e della trama e film di buona qualità consigliati nel forum.

WiseDragon
Posts: 740

Re: Orwell 1984 - film

Postby WiseDragon » Mon Apr 27, 2020 8:46 pm

Gerecht Ror wrote:Ti stai arrampicando sugli specchi per trovare chissà quale "grave reato" commesso qui. Hai passato il limite.

Netflix e Hollywood sono ebraiche da cima a fondo. Quindi sono completamente d'accordo, non dare qualche shekel a un figlio di Israele non mi pare proprio sia mancanza d'etica ahhahah. Non illudetevi, si contano sulla dita della mano i film/serie tv che non sono almeno "supervisionati" da qualche ebreo. E la maggior parte di quelli famosi, sono prodotti quasi sempre da ebrei.
E come hai detto, molti ideali espressi qui, come l'antisemitismo, sono reato e perseguibili penalmente. Quindi bisogna usare il buonsenso. Non sempre la legge è giusta, specie in questo periodo.
Efficiency-oriented Final RTR Tool
https://rtr.spiritualsatanism.org/

User avatar
luis
Posts: 3320

Re: Orwell 1984 - film

Postby luis » Mon Apr 27, 2020 11:45 pm

Cfecit wrote:...

Vorrei vivere in questo tuo mondo perfetto dove ognuno di noi può comprarsi ogni film che vuole...
Primo questo film è vecchissimo è fatto da ebrei, secondo molti di noi hanno dei limiti al denaro che possono spendere ma vogliono comunque vedere qualcosa, per quanto sia illegale non ci trovo niente di male, questo non significa che non bisogna supportare un film che ti piace o un videogioco. Per esempio è successo molte volte che ho visto un film o giocato un gioco prima e mi sono piaciuti così tanto che quando ho avuto la possibilità l'ho comprato.

User avatar
SS66610888
Posts: 627

Re: Orwell 1984 - film

Postby SS66610888 » Tue Apr 28, 2020 11:22 am

MMI dispiace molto per questa situazione

Cfecit
Posts: 996

Re: Orwell 1984 - film

Postby Cfecit » Thu Apr 30, 2020 7:00 pm

Avevo scritto una bella risposta ma non è uscita qui, cerco di ricordarmi:

Il problema, oltre all'illegalità in sé, è l'atto comportamentale che sta prendendo sempre più piede nella generazione tecnologica (se non diventata già un routine) e questo comportamento si chiama dis-possedere". Per spiegarmi meglio faccio un esempio, sono al corrente che i piccoli produttori che fanno film "poco commerciabili" come storia locale, tradizione, folgore, musica e in generale tutto che è "cultura" collegata alla realtà territoriale, che lamentano perché stentano a sopravvivere in questo ambito a causa, appunto, dell'esigua entrata, nata grazie alla diffusione di questa mentalità abituata alla dis-possedere, conscio che si può averlo gratis attraverso siti illegali o in altri modi (sia legali o illegali), "Si si bello, è interessante, complimenti gran bel lavoro, magari esistono più gente come te che cercano di trasmettere la cultura, in una forma o nell'altra forma, alla generazione futura"...ma quando si arriva al momento di tirare fuori 10 euro per vederlo alla proiezione o comprarlo...ehm.......la maggior parte spariscono.
Lessi tempo fa qui che questa mentalità faceva parte di un insieme più grande come auto in leasing, casa in affitto, oggetti in abbonamento....tutti sinonimi della dis-possedere, alias "mentalità comunista" e quindi non basati sui valori Satanici.

Paradossalmente, col streaming illegale o altri mezzi di vedere film gratis, incluso la mentalità di dis-possedere, uno pensa di fare un dispetto agli Hollywood, dimenticando che a causa di questo comportamento, quasi l'intero settore di piccoli produttori sono andati a farsi benedire, costretti a vivere solo grazie ai contribuiti pubblici o privati. I grandi produttori, sono sempre lì, chissà perché :roll:

Ritorniamo al messaggio di Aquarius, davanti a un messaggio "illegale" scritto in buonafede con leggerezza e senza contesto (almeno spero che sia così, conoscendoti Aquarius), senza intervenire per "spiegarlo" (visto che, ultimamente, il termine "correggere" ha preso una connotazione negativa qui in forum) è come un tacito assenso di questo comportamento "comunista", dato che questo è un forum pubblico quindi ci leggono tutti, magari compreso questi piccoli produttori, quindi è saggio "riportarlo sulla retta via" spiegando che deve sempre contestualizzare il contesto, appunto per evitare che qualcuno pensi che Satanismo promuove streaming illegali.

luis wrote:
Cfecit wrote:...

Vorrei vivere in questo tuo mondo perfetto dove ognuno di noi può comprarsi ogni film che vuole...[...] per quanto sia illegale non ci trovo niente di male


Il tuo "problema" è che tu vedi da una prospettiva "consumatore" e non da una visione ampia che include anche il "produttore": Impersonati come un piccolo produttore di film..ti fa piacere quando leggi qualcuno che scrive così? Tutti i lavori devono essere ricompensati. Questo è il succo della situazione, altrimenti si scade nella mentalità comunista. Esistono anteprime, inaugurazioni, pubblicità, trailer (simili, ci siamo capiti..) in cui puoi capire più o meno se ti interessa il "prodotto" o no. In qualsiasi campo, la mancanza di denaro non deve diventare una scusa per assumere dei comportamenti poco etici, uno deve risolvere prima alla fonte, dopotutto un Satanista è avvantaggiato nel risolvere un problema rispetto a chi stanno fuori. Se non sei d'accordo, cominci a fare dei lavori e darli, gratis o sottocosto, alla gente, poi vediamo quanto puoi sopravvivere in questa strada ;)

Ripeto, non sono senza peccati, il mio discorso era e è incentrato nel dare un buon esempio agli altri dato che siamo Satanisti e quindi bisogna sempre contestualizzare il contesto e non dare frasi fatte, altrimenti appunto qualcuno possa avere una percezione sbagliata su di noi.

Un saluto
Biblioteca di Satana - http://www.itajos.com/BIBLIOTECA/Biblioteca_Di_Satana.htm
Satan's Library [ENG] or various languages - https://www.satanslibrary.org

User avatar
luis
Posts: 3320

Re: Orwell 1984 - film

Postby luis » Thu Apr 30, 2020 7:57 pm

Cfecit wrote:...

Condivido in grandi linee il tuo ragionamento ma da Satanista non sono completamente d'accordo. Premesso che nessuno può vivere senza fonti di reddito e su questo sono d'accordo con te ma se ci pensi a me cosa importa? Non importa a questa economia, se una persona intraprende una strada lavorativa autonoma sta rischiando di non piacere e fallire, a questa economia non importa se una persona diventa povera e muore di fame o se non può pagare le bollette o un affitto o mi sbaglio? Quindi a me perché deve importarmi? Ovviamente dico così in linea molto "menefreghista", non la penso d'avvero così perché penso che ognuno di noi gentili debba avere la possibilità di poter mangiare ogni giorno, avere un tetto sopra la testa e vivere una vita buona. So bene di come si vive da "poveri" perché l'ho vissuto, ho per fortuna sempre avuto da mangiare ma con mesi che non riuscivamo sempre a pagare le bollette e vivevamo sempre in modo abbastanza povero, non potevamo permetterci cose extra o assolutamente normali come una lavatrice nuova se quella che avevamo era rotto o molto vecchia e quindi non prestante. Se non avessi usato i mezzi illeciti non avrei mai potuto avere un attimo di tempo per divertirmi. Non mi sento in colpa di averlo fatto.

Purtroppo con questa economia (sopratutto in Italia, dalle altre parti del mondo forse è poco meglio ma grazie al nemico non così tanto) questo non è possibile, è tutto lasciato al caso e alla fortuna, se tu vieni licenziato allo stato che importa se tu non puoi mangiare o non pagare le bollette e l'affitto? Ci sono delle misure che aiutano i poveri ma si sa che non sono abbastanza e che non ti aiutano a saldare i debiti.

Se vogliamo un mondo migliore e questo mondo migliore non è "equo" come vuole il nemico ma un modo dove c'è Giustizia su tutto dobbiamo cambiare la nostra economia e per fare questo abbiamo bisogno di far risvegliare tutti i gentili e fargli capire la verità. Perché ogni persona non ha il diritto dalla nascita di avere un tetto sotto la testa, poter mangiare ogni giorno e vivere una vita decente anche se non fa grande successo? Perché dobbiamo pagare un sacco di tasse che vanno a finire in tasta a usurai? Perché dobbiamo avere questi grandi debiti da pagare che non finiranno mai? Ci sono un sacco di cose che dobbiamo cambiare ma è tutto possibile, Hitler lo ha fatto e si può creare un sistema come il suo. Tutto questo per dire che questo sistema che devi per forza fare successo per poter solo vivere una vita decente è molto stupido, ovvio c'entra poco con quello che hai detto tu ma volevo farti capire come il nemico ci abbia condannato a questa vita.

Come ho già detto alla fine sono pure d'accordo con te ma ci sono d'avvero persone che rimangono con zero euro al mese extra per spendere a Film o varie cose e in questo sistema in qui il nemico ci ha portato non ci vedo niente di male a fare cose illecite per avere un po di divertimento per un po di tempo, ovviamente quando una persona comincerà a guadagnare, e se sei un Satanista Spirituale hai i mezzi magici per farlo, sarà meglio pagare per mantenere chi ha creato la cosa che ti ha fatto divertire.

Lu666
Posts: 170

Re: Orwell 1984 - film

Postby Lu666 » Thu Apr 30, 2020 9:40 pm

Cfecit wrote:Avevo scritto una bella risposta ma non è uscita qui, cerco di ricordarmi:

Il problema, oltre all'illegalità in sé, è l'atto comportamentale che sta prendendo sempre più piede nella generazione tecnologica (se non diventata già un routine) e questo comportamento si chiama dis-possedere". Per spiegarmi meglio faccio un esempio, sono al corrente che i piccoli produttori che fanno film "poco commerciabili" come storia locale, tradizione, folgore, musica e in generale tutto che è "cultura" collegata alla realtà territoriale, che lamentano perché stentano a sopravvivere in questo ambito a causa, appunto, dell'esigua entrata, nata grazie alla diffusione di questa mentalità abituata alla dis-possedere, conscio che si può averlo gratis attraverso siti illegali o in altri modi (sia legali o illegali), "Si si bello, è interessante, complimenti gran bel lavoro, magari esistono più gente come te che cercano di trasmettere la cultura, in una forma o nell'altra forma, alla generazione futura"...ma quando si arriva al momento di tirare fuori 10 euro per vederlo alla proiezione o comprarlo...ehm.......la maggior parte spariscono.
Lessi tempo fa qui che questa mentalità faceva parte di un insieme più grande come auto in leasing, casa in affitto, oggetti in abbonamento....tutti sinonimi della dis-possedere, alias "mentalità comunista" e quindi non basati sui valori Satanici.

Paradossalmente, col streaming illegale o altri mezzi di vedere film gratis, incluso la mentalità di dis-possedere, uno pensa di fare un dispetto agli Hollywood, dimenticando che a causa di questo comportamento, quasi l'intero settore di piccoli produttori sono andati a farsi benedire, costretti a vivere solo grazie ai contribuiti pubblici o privati. I grandi produttori, sono sempre lì, chissà perché :roll:

Ritorniamo al messaggio di Aquarius, davanti a un messaggio "illegale" scritto in buonafede con leggerezza e senza contesto (almeno spero che sia così, conoscendoti Aquarius), senza intervenire per "spiegarlo" (visto che, ultimamente, il termine "correggere" ha preso una connotazione negativa qui in forum) è come un tacito assenso di questo comportamento "comunista", dato che questo è un forum pubblico quindi ci leggono tutti, magari compreso questi piccoli produttori, quindi è saggio "riportarlo sulla retta via" spiegando che deve sempre contestualizzare il contesto, appunto per evitare che qualcuno pensi che Satanismo promuove streaming illegali.

luis wrote:
Cfecit wrote:...

Vorrei vivere in questo tuo mondo perfetto dove ognuno di noi può comprarsi ogni film che vuole...[...] per quanto sia illegale non ci trovo niente di male


Il tuo "problema" è che tu vedi da una prospettiva "consumatore" e non da una visione ampia che include anche il "produttore": Impersonati come un piccolo produttore di film..ti fa piacere quando leggi qualcuno che scrive così? Tutti i lavori devono essere ricompensati. Questo è il succo della situazione, altrimenti si scade nella mentalità comunista. Esistono anteprime, inaugurazioni, pubblicità, trailer (simili, ci siamo capiti..) in cui puoi capire più o meno se ti interessa il "prodotto" o no. In qualsiasi campo, la mancanza di denaro non deve diventare una scusa per assumere dei comportamenti poco etici, uno deve risolvere prima alla fonte, dopotutto un Satanista è avvantaggiato nel risolvere un problema rispetto a chi stanno fuori. Se non sei d'accordo, cominci a fare dei lavori e darli, gratis o sottocosto, alla gente, poi vediamo quanto puoi sopravvivere in questa strada ;)

Ripeto, non sono senza peccati, il mio discorso era e è incentrato nel dare un buon esempio agli altri dato che siamo Satanisti e quindi bisogna sempre contestualizzare il contesto e non dare frasi fatte, altrimenti appunto qualcuno possa avere una percezione sbagliata su di noi.

Un saluto

Ciao, devi però contare che la maggior parte dei film sono diretti da ebrei.

Aquarius
Posts: 5922

Re: Orwell 1984 - film

Postby Aquarius » Thu Apr 30, 2020 9:49 pm

Cfecit wrote:Avevo scritto una bella risposta ma non è uscita qui, cerco di ricordarmi:

Il problema, oltre all'illegalità in sé, è l'atto comportamentale che sta prendendo sempre più piede nella generazione tecnologica (se non diventata già un routine) e questo comportamento si chiama dis-possedere". Per spiegarmi meglio faccio un esempio, sono al corrente che i piccoli produttori che fanno film "poco commerciabili" come storia locale, tradizione, folgore, musica e in generale tutto che è "cultura" collegata alla realtà territoriale, che lamentano perché stentano a sopravvivere in questo ambito a causa, appunto, dell'esigua entrata, nata grazie alla diffusione di questa mentalità abituata alla dis-possedere, conscio che si può averlo gratis attraverso siti illegali o in altri modi (sia legali o illegali), "Si si bello, è interessante, complimenti gran bel lavoro, magari esistono più gente come te che cercano di trasmettere la cultura, in una forma o nell'altra forma, alla generazione futura"...ma quando si arriva al momento di tirare fuori 10 euro per vederlo alla proiezione o comprarlo...ehm.......la maggior parte spariscono.
Lessi tempo fa qui che questa mentalità faceva parte di un insieme più grande come auto in leasing, casa in affitto, oggetti in abbonamento....tutti sinonimi della dis-possedere, alias "mentalità comunista" e quindi non basati sui valori Satanici.

Paradossalmente, col streaming illegale o altri mezzi di vedere film gratis, incluso la mentalità di dis-possedere, uno pensa di fare un dispetto agli Hollywood, dimenticando che a causa di questo comportamento, quasi l'intero settore di piccoli produttori sono andati a farsi benedire, costretti a vivere solo grazie ai contribuiti pubblici o privati. I grandi produttori, sono sempre lì, chissà perché :roll:

Ritorniamo al messaggio di Aquarius, davanti a un messaggio "illegale" scritto in buonafede con leggerezza e senza contesto (almeno spero che sia così, conoscendoti Aquarius), senza intervenire per "spiegarlo" (visto che, ultimamente, il termine "correggere" ha preso una connotazione negativa qui in forum) è come un tacito assenso di questo comportamento "comunista", dato che questo è un forum pubblico quindi ci leggono tutti, magari compreso questi piccoli produttori, quindi è saggio "riportarlo sulla retta via" spiegando che deve sempre contestualizzare il contesto, appunto per evitare che qualcuno pensi che Satanismo promuove streaming illegali.

luis wrote:
Cfecit wrote:...

Vorrei vivere in questo tuo mondo perfetto dove ognuno di noi può comprarsi ogni film che vuole...[...] per quanto sia illegale non ci trovo niente di male


Il tuo "problema" è che tu vedi da una prospettiva "consumatore" e non da una visione ampia che include anche il "produttore": Impersonati come un piccolo produttore di film..ti fa piacere quando leggi qualcuno che scrive così? Tutti i lavori devono essere ricompensati. Questo è il succo della situazione, altrimenti si scade nella mentalità comunista. Esistono anteprime, inaugurazioni, pubblicità, trailer (simili, ci siamo capiti..) in cui puoi capire più o meno se ti interessa il "prodotto" o no. In qualsiasi campo, la mancanza di denaro non deve diventare una scusa per assumere dei comportamenti poco etici, uno deve risolvere prima alla fonte, dopotutto un Satanista è avvantaggiato nel risolvere un problema rispetto a chi stanno fuori. Se non sei d'accordo, cominci a fare dei lavori e darli, gratis o sottocosto, alla gente, poi vediamo quanto puoi sopravvivere in questa strada ;)

Ripeto, non sono senza peccati, il mio discorso era e è incentrato nel dare un buon esempio agli altri dato che siamo Satanisti e quindi bisogna sempre contestualizzare il contesto e non dare frasi fatte, altrimenti appunto qualcuno possa avere una percezione sbagliata su di noi.

Un saluto

Sul forum inglese condividono letteralmente i libri in pdf e dove scaricarli :lol: Io non credo che qualcuno vada a pensare "ohh ma guarda quei Satanisti vanno a promuovere il vedere film illegalmente!!1" Credo che se quella gente parlasse di noi parlerebbe del materiale Nazista e antisemitico che abbiamo e non di un utente che dice a un altro che può vedere i film gratuiti xD
Io i film che meritano li vedo volentieri al cinema, tipo quelli di M Night Shamalyan, però gli altri non me ne può fregare di meno a vederli online. In più i cinema sono estremamente costosi e non ho intenzione di sborsare soldi per un dvd che vedrò al massimo 2-3 volte.
HAIL TO OUR TRUE INEFFABLE GOD SATAN

Cfecit
Posts: 996

Re: Orwell 1984 - film

Postby Cfecit » Fri May 01, 2020 2:21 pm

Lu666 wrote: [...]

L'importante è che non diventi un preteso per fare tutta l'erba un fascio. Per me va bene che uno guardi un film ebraico in modo illegale per non darli i $$$, ma nell'altra parte questo non deve diventare un comportamento abituale in cui si estende anche ai film "meritevoli". Deve essere chiara la distinzione tra il nemico e non, appunto il mio discorso era incentrato alla necessità di contestualizzare il contesto.

Aquarius wrote: [...]


Va bene se i libri sono esenti dal diritto di autore (copyright), se invece è presente allora siamo in una situazione borderline, come detto bisogna contestualizzare il contesto e non quindi dirlo apertamente, ci sono vari motivi in cui uno è costretto a scaricarlo in modo illegale (ad esempio il discorso che ha fatto Luis sopra) in cui può avere almeno accesso alla conoscenza, il che non può/deve diventare un "oggetto" esclusivo per i ricchi.
Non mi sembra che qui ci leggono solo quella categoria di persone, ma di tutti i tipi, tra cui anche le persone perbene e ragionevole che cominciano a fare qualche passo verso il Satanismo.
Non hai intenzione di pagare una cosa in cui vedi/usi 2-3 volte? Ma che ragionamento è? I lavori utili e legittimi devono essere riconosciuti e ricompensati, fine del discorso.

Luis wrote: [...]


Purtroppo quello che hai descritto è tristemente vero, è l'altra faccia di questa medaglia, stiamo vivendo in una società basata sui valori ebraici dove i diritti dei Gentili sono strangolati, calpestati, abusati e mungiti il più possibile. Per fortuna questo non durerà ancora per molto e quindi bisogna cominciare già da adesso a sapere quali saranno i comportamenti corretti da usare una volta entrata nella Società Satanica, liberata dalla morsa dei nemici. Dato che non la si entra in modo improvviso ma gradualmente, quindi chi ne ha già i mezzi deve attualizzare, a mio modesto parere, i comportamenti "corretti" in modo da alimentare un giro virtuoso, una goccia per volta renderà questa Società sempre più migliore. Noi qui dentro in questo forum/Sito/biblioteca siamo (almeno dovremmo) in una posizione privilegiata, quelli che dà gli esempi agli altri, non viceversa.
Biblioteca di Satana - http://www.itajos.com/BIBLIOTECA/Biblioteca_Di_Satana.htm
Satan's Library [ENG] or various languages - https://www.satanslibrary.org

User avatar
SS66610888
Posts: 627

Re: Orwell 1984 - film

Postby SS66610888 » Fri May 01, 2020 11:40 pm

non entrerò nel merito della discussione, credo che siamo tutti diversi e questo è un argomento così vasto che si possono avere opinioni diverse in base alle diverse situazioni.
Quello che credo inoltre, è che avere qualche scaramuccia non sia una tragedia, è peggio tenere dentro il " rancore" per piccole cose piuttosto che scontrarsi, perché si accumulano tensioni che poi quando vengono espresse magari sono esagerate come in questo caso, anche da questi confronti escono cose positivi, è questo il motivo per cui il moderatore qui e gli hp non intervengono su ogni singolo argomento troncandolo.


Detto questo penso che tutti abbiano detto la loro e che sia tutto ok spero e che tutti possiamo tornare al nostro lavoro.

A prescindere dalle diverse opinioni simpatie e antipatie , ogni membro coinvolto in questa discussione è importante qui e svolge un lavoro davvero prezioso chi in un modo chi in un altro, voglio che sappiate che sono fiero di appartenere a questa famiglia


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests